Il Principe Alberto II - Monaco Monte-Carlo

Il Principe Alberto II

    S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco


    Stato-civile e distinzioni

S.A.S. il Principe Alberto II, Alexandre, Louis, Pierre, il Principe Sovrano di Monaco, marchese dei Baux, è nato il 14 marzo 1958.

Sua Altezza è il figlio di S.A.S. il Principe Rainier III, Louis Henri-Maxence-Bertrand, (31 maggio 1923 - 6 aprile 2005) e della Principessa Grace, nata Kelly, (Filadelfia (Stati Uniti d'America) 12 novembre 1929 - Monaco, 14 settembre 1982).

Sua Altezza ebbe per padrino, il Principe Louis de Polignac, e per madrina, la regina Victoria-Eugénia di Spagna.

Les distinzioni di S.A.S. il Principe Alberto II sono
Grand-Croix de l’ordre de Saint-Charles, il 13 marzo 1979,
Grand-Croix de l’ordre des Grimaldi, il 18 aprile 1958,
Colonnello dei Carabinieri, l'11 novembre 1986.

Il Principe Alberto II di Monaco ha sposato la Sig Charlene Wittstock il 1° e il 2 luglio 2011. E' diventata cosi Sua Altezza Serenissima la Principessa Charlene di Monaco.
Il 10 dicembre 2014 sono nati un figlio, Jacques Honoré Rainier e una figlia, Gabriella Thérèse Marie.


     Missioni e responsabilità

Il giovedì 31 marzo 2005, come previsto negli statuti della famiglia sovrana, il Consiglio della Corona, investito dal segretario di Stato, dopo averne informato S.A.S. il Principe Ereditario Albert, ha constatato l'impossibilità per S.A.S. il Principe Rainier III di esercitare le sue alte funzioni. Di conseguenza, la reggenza fu garantita da S.A.S. il Principe Ereditario Albert.

Il mercoledì 6 aprile 2005, S.A.S. il Principe Alberto II succede a suo padre, il Principe Rainier III, che muore questo giorno in seguito a delle affezioni broncopolmonari, cardiache e renali che avevano richiesto il suo ricovero al centro cardio toracico il 7 marzo 2005.

Dal 1984, S.A.S. il Principe Alberto assecondava suo padre nella condotta degli affari dello Stato

Festival di Televisione di Monte-Carlo

S.A.S. il Principe è stato nominato dall'ordinanza sovrana del 1° giugno 1988, Presidente del Comitato d'Organizzazione del Festival nternazionale di televisione di Monte-Carlo. A questo titolo, Sua Altezza controla la preparazione e l'organizzazione di questa manifestazione annuale e anche il salone « Imagina », dedicato alle immagini di sintesi.


    Ambiente

Nel settore dell'ambiente, Sua Altezza segue da vicino tutte le azioni intraprese con i gruppi ed associazioni del Principato per la lotta contro gli inquinamenti di qualsiasi natura (salone dei veicoli elettrici, Mediterraneo pulito,…) Nell'ambito della giornata dell'ambiente del 30 luglio 1991, ed in introduzione alla riunione del Comitato ambientale delle Nazioni Unite che si è svolto prima del vertice di Rio del 1992, Sua Altezza ha preso la parola per evocare la responsabilità di ciascuno sui problemi collegati con l'ambiente.


    Sport

Praticando molte discipline sportive dalla sua più giovane età, S.A.S. il Principe Alberto II è alla presidenza di diverse federazioni ed organismi. È Presidente della Federazione Monegasca di Nuoto dal 10 ottobre 1983. Sua Altezza segue personalmente le attività di questa Federazione che organizza ogni anno la riunione internazionale di nuoto. È Presidente dello Yacht Club di Monaco dal 15 maggio 1984. Sua Altezza si interessa da vicino alle attività multiple di questo club: scuola di vela, corse di vele e motonautiche internazionali, fra cui la transat Monaco - New York del 1985, ma anche il raduno di maxi-yacht, attraverso “Monaco Classic Week che ha tradizionalmente luogo in settembre. È Presidente della Federazione Monegasca d'Atletica dal 17 luglio 1984. Sua Altezza controla l'organizzazione della riunione annuale d'atletica leggera che si svolge, in agosto, allo stadio Louis II. Nel 1987, S.A.S. il Principe Alberto II assicura la Presidenza d'Onore del Comitato d'Organizzazione dei 2e giochi dei piccoli stati dell'Europa. Dal 10 aprile 1987, sotto l'impulso del Principe, è stato creato la Federazione Monegasca di bob, slitta e skeleton. S.A.S. il Principe Alberto II fu il Presidente d’onore della 101esima Sessione del Comitato Internazionale Olimpico, che si è tenuta a Monaco in settembre 1993, durante la quale, la città di Sidney fu scelta per accogliere i giochi olimpici d'estate dell'anno 2000. S.A.S. il Principe presiede il Comitato Olimpico Monegasco dall'aprile 1994 Nel 1997, il Principe Alberto ha accettato la Presidenza d'Onore dell'Unione Internazionale di Pentathlon Moderno. Dal dicembre 1999, Sua Altezza presiede la Federazione Monegasca di Pentathlon Moderno. Il 30 novembre 2004, il Principe Alberto è stato nominato Presidente d'Onore « del Beach Volley-ball mondiale », dalla Federazione Internazionale di Pallavolo.


    Attività nell'ambito del Comitato Olimpico InternazionaleS.A.S. il Principe Alberto II di Monaco

In giugno 1985, Sua Altezza è stata eletta nell'ambito del Comitato Internazionale Olimpico nel corso della 90esima Sessione, a Berlino. Nel 1988, Sua Altezza è scelta come rappresentante del Comitato Internazionale Olimpico per le prove di vela yachting, a Pusan, per i giochi olimpici di Seoul. In dicembre 1988, Sua Altezza è nominata vicepresidente della Commissione degli atleti del Comitato Internazionale Olimpico dal Presidente, il sig. Juan Antonio Samaranch. Nel 1990, Sua Altezza è diventata membro della Commissione di coordinamento per i giochi olimpici 1996 di Atlanta. In dicembre 1999, il sig. Juan Antonio Samaranch fa nuovamente appello alla Sua Altezza, e lo nomina per rappresentare gli atleti nell'ambito della Commissione d'Ammissione del C.I.O. S.A.S. il Principe Alberto è anche membro della Commissione delle candidature e membro della Commissione di Coordinamento dei XXIesimi Giochi Olimpici d'Inverno a Torino 2006. Il Principe Alberto è vicepresidente della Commissione degli atleti del C.I.O


     Nel settore culturale :

S.A.S. il Principe Alberto II assicura :

La vicepresidenza della Fondazione Principessa Grace di Monaco.
Quest'istituzione, creata dalla Principessa Grace, nel 1964, ha una vocazione tripla.
Sul piano culturale, la Fondazione sostiene l'Accademia di Danza Classica, Principessa Grace, con un'azione diretta, ma anche con borse di studi attribuite a giovani ballerini di talento e ad allievi dell'accademia di musica principe Rainier III. La Fondazione ha creato nel 1984, “Princess grace Irish Library" aperta agli studenti e ricercatori in letteratura ed in storia dell'Irlanda. In secondo luogo, la Fondazione sostiene l'artigianato locale a traverso due negozi situati uno sul Rocher, l'altro a Monte-Carlo. Infine, la Fondazione conduce azioni di beneficenza soprattutto a favore dell'infanzia, tanto sul piano locale che sul piano mondiale. Il suo sforzo principale va alle famiglie dei bambini handicappati dalla malattia, sotto la forma di interventi sul campo (seminario teatro, sistemazione di locali), e con un aiuto alla ricerca medica tramite fondi comuni di investimento speciali.

La vicepresidenza della « Fondazione Principessa Grace – USA » dal 1982. La Fondazione fu creata per perpetuare la memoria e l'impegno della Principessa Grace nel settore artistico. Ogni anno, in occasione di un galà a New York, la Fondazione rimette borse di studio ai giovani talenti del mondo delle arti: danza, musica, teatro, cinema…

La Presidenza d'Onore dell'Associazione degli Amici dell'Opera di Monte-Carlo, dal novembre 1993. La Presidenza d'Onore del Comitato Nazionale Monegasco dell'Associazione Internazionale delle Arti Plastiche dell'Unesco, dal 31 agosto 1999.


     Nel settore economico

S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco

Oltre alle azioni condotte dal governo ed i diversi operatori economici del Principato, Sua Altezza si interessa da vicino alle iniziative degli organismi associativi. Sua Altezza è in particolare Presidente d'Onore della « Jeune Chambre Economique de Monaco ». Quest'Associazione, creata nel 1963, cerca di contribuire al progresso economico, sociale, e culturale della Comunità secondo i principi di libertà, di rispetto dell'individuo e di tolleranza.


    Nel settore dell'azione umanitaria

Dal 1982 S.A.S. il Principe Alberto è Presidente della Croce Rossa monegasca. Sua Altezza partecipa a vari programmi di aiuto internazionale, nazionale e per azioni specifiche

S.A.S. il Principe Alberto II, è anche Presidente d'Onore dell'associazione “Monaco Aide et Présence » (M.A.P.), creata nel 1979, con l'appoggio della Principessa Grace. A seguito della partecipazione del Principe al rally Parigi - Dakar nel 1985 e 1986, M.A.P. ha costruito, a Agadès in Niger, un dispensario inaugurato in aprile 1988, che porta il suo nome. Da allora, lo stabilimento è stato completato da una maternità, un laboratorio di analisi ed è diventato il centro di cure più importante del Niger del nord. Altre azioni umanitarie sono condotte al Brasile, a Madagascar, in ex Iugoslavia, in Romania, in Sri Lanka, in India ed alle porte di Monaco in modo specifico. S.A.S. il Principe Alberto II si è reso a varie riprese sui luoghi. Così all’ inizio di marzo 2005, si è reso in Sri Lanka per visitare l'orfanotrofio Principessa Grace di Kalutara e molte località devastate dal tsunami del 26 dicembre 2004.

S.A.S. il Principe Alberto II, è anche Presidente d'Onore dell'associazione “Monaco Aide et Présence » (M.A.P.), creata nel 1979, con l'appoggio della Principessa Grace. A seguito della partecipazione del Principe al rally Parigi - Dakar nel 1985 e 1986, M.A.P. ha costruito, a Agadès in Niger, un dispensario inaugurato in aprile 1988, che porta il suo nome. Da allora, lo stabilimento è stato completato da una maternità, un laboratorio di analisi ed è diventato il centro di cure più importante del Niger del nord. Altre azioni umanitarie sono condotte al Brasile, a Madagascar, in ex Iugoslavia, in Romania, in Sri Lanka, in India ed alle porte di Monaco in modo specifico. S.A.S. il Principe Alberto II si è reso a varie riprese sui luoghi. Così all’ inizio di marzo 2005, si è reso in Sri Lanka per visitare l'orfanotrofio Principessa Grace di Kalutara e molte località devastate dal tsunami del 26 dicembre 2004.


    Sua Altezza è anche :

  • Membro d'Onore dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario dal 3 settembre 1986.
  • Membro del Comitato di Sostegno del W.W.F. Francia da marzo 1990.
  • Padrino dell'associazione “Outwardbound France” dal marzo 1992. Quest'associazione opera per la formazione dei giovani secondo il concetto “imparare agendo” Il Principe Alberto è anche il padrino dell'associazione Outward Bound Monaco dalla sua creazione in ottobre 2004.
Pianta di Montecarlo

www.montecarlo-realestate.com

Selezione immobiliare

La Costa Properties Monaco - Immobilier Monaco

Appartamento - Monolocale

France
Superficie : 26,80 m²
Prezzo :185 000 €

La Costa Properties Monaco

Dettaglio del bene

AFIM - Immobilier Monaco

Appartamento - 4 stanze

Monaco / Seaside Plaza
Superficie : 212 m²
Prezzo :9 000 000 €

AFIM

Dettaglio del bene

López de la Osa & Franco Real Estate - Immobilier Monaco

Villa Duplex Victoria

Monaco / Villa Victoria
Superficie : 481 m²
Affitto :27 000 €

López de la Osa & Franco Real Estate

Dettaglio del bene


Monaco Monte-Carlo